D&D (ENG-ITA)

in #ita4 years ago (edited)

ENGLISH

Hi Steemians!

Today I will talk about a type of game that I learned to know over the years and that I really like that of role-playing games. For those who do not know what I'm talking about in that type of games (or simply RPGs) players have to play a fantasy character. There are various types that can be divided into four categories: table role-playing games, where the players find themselves in front of, in fact, a table and the only game tools are paper, pencils and, possibly, miniatures. Then there are live action role-playing games that come from the table ones, in this case the players must impersonate their character also helped by costumes and, of course, you are no longer in front of a table, but directly in open spaces. The third category is that of online role-playing games where, thanks to chat and email, the players write and play their story and finally computer role-playing videogames where the players, thanks to the internet, meet with other players in an online world and face various adventures (you know World of Warcraft? Here, just to give an example). Ok this was the premise to introduce the topic to newbies, it is not my intention to do an explanation on the subject or at least not in this post!

a3f3854e-1652-406f-9bf7-915b802edb20.jpeg
Italian edition of D&D by Editrice Giochi 1985.

I began to approach this world around the age of 15, a friend of mine often played with these games, as he talks about "D&D", I actually when he spoke I thought I was talking about a medicine or something like that! Imagine the scene: "Yesterday I played D&D until the blissful hours ..." and I: "What are they, vitamins?". Only later I asked what it meant and voilà! Here I am in the magical world of Dungeons & Dragons!

57f40fea-71c6-4b74-b4a9-e785c4f3ec93.jpeg
A drawing of a cleric.

As I wrote at the beginning of the post, this game is part of the table ones and the most exciting thing is that everything is the result of the imagination of the players and, above all, the one who leads the story and the adventurers, the Dungeon Master or more simply Master. You can interpret many characters such as the thief, the warrior, the magician etc. and these can also be non-human, in fact there are elves (I have already talked about my passion for the elves, is not it?), The goblins, the Orcs ... In short, a nice variety of races and crafts!

b7a30984-4305-4673-926d-73d1c2a093a5.jpeg
Other characters.

The fact of being able to immerse yourself in a completely fantastic world and be able to live thanks to your imagination the various adventures that loomed on the horizon, was priceless! Another aspect that I really liked was to be able to compare with other players and drive the poor Master crazy because we systematically did everything he did not expect, for example, in these games I'm always very suspicious and once they gave me some apples ... Needless to say, I had offered them to the whole village, poisoning almost everyone. I assure you that in reality I am a good person! After 20 years the passion and the desire to play are always the same, certainly now it is more difficult to organize an evening and playing until absurd hours, it does not even help that there are less and less people that wants to play, but I always hope to be able to play a game sooner or later! I hope you enjoyed my article and made you want to discover a little more about this world!

All photos are my property
See you next time!
@frafra

ITALIANO

Ciao Steemians!

Oggi vi parlerò di una tipologia di gioco che ho imparato a conoscere negli anni e che mi piace molto ovvero quella dei giochi di ruolo. Per chi non sapesse di cosa io stia parlando nei giochi di ruolo (o più semplicemente GdR) i giocatori devono interpretare un personaggio di fantasia. Ne esistono varie tipologie, diciamo che si possono dividere in quattro categorie: giochi di ruolo da tavolo, dove i giocatori si ritrovano davanti ad, appunto, un tavolo e gli unici strumenti di gioco sono carta, matite ed, eventualmente, miniature. Poi ci sono i giochi di ruolo dal vivo che derivano da quelli da tavolo, in questo caso i giocatori devono impersonare il loro personaggio aiutati anche da costumi e, ovviamente, non ci si ritrova più davanti ad un tavolo, ma direttamente in spazi aperti. La terza categoria è quella dei giochi di ruolo online dove grazie a chat e mail i giocatori scrivono e giocano la loro storia ed infine i videogiochi di ruolo dove i giocatori grazie ad internet si incontrano con altri players in un mondo online e devono affrontare varie avventure (avete presente World of Warcraft? Ecco, tanto per fare un esempio). Ok questa era la premessa giusto per introdurre l'argomento ai neofiti, non è mia intenzione fare uno spiegone sull'argomento o perlomeno non in questo post!

a3f3854e-1652-406f-9bf7-915b802edb20.jpeg
Edizione italiana di D&D pubblicato da Editrice Giochi anno 1985.

Ho cominciato ad avvicinarmi a questo mondo intorno ai 15 anni, un mio amico giocava spesso a, come diceva lui ”D&D”, io in realtà quando me ne parlava pensavo parlasse di un medicinale o qualcosa di simile! Immaginatevi la scena: “Fra, ieri ho giocato a D&D fino alle ore beate...” e io :”Ma cosa sono, vitamine?”. Solo dopo ho chiesto cosa significasse e voilà! Eccomi nel magico mondo di Dungeons & Dragons!

57f40fea-71c6-4b74-b4a9-e785c4f3ec93.jpeg
Disegno di un chierico.

Come vi ho scritto all'inizio del post, questo gioco fa parte di quelli da tavolo e la cosa più elettrizzante è che tutto è frutto della fantasia dei giocatori e, soprattutto di colui che guida la storia e le vicende degli avventurieri, ovvero il Dungeon Master o più semplicemente Master. Si possono interpretare molti personaggi come ad esempio il ladro, il guerriero, il mago ecc e questi possono essere anche non umani, infatti ci sono elfi (vi ho già parlato della mia passione smodata verso gli elfi, vero?), i goblin, gli orchi... Insomma una bella varietà di razze e mestieri!

b7a30984-4305-4673-926d-73d1c2a093a5.jpeg
Altre razze presenti nel gioco.

Il fatto di potersi immergere in mondo completamente fantastico e poter vivere grazie alla propria immaginazione le varie avventure che si profilavano all'orizzonte, non aveva prezzo! Un altro aspetto che mi piaceva molto era quello di potersi confrontare con gli altri giocatori e far impazzire il povero Master perchè sistematicamente facevamo tutto quello che lui non si aspettava, ad esempio io in questi giochi sono sempre molto sospettosa e una volta mi avevano regalato delle mele...Inutile dire che le avevo offerte a tutto il villaggio, avvelenando quasi tutti. Vi assicuro che in realtà sono una brava persona! Dopo 20 anni la passione e la voglia di giocare sono in fondo in fondo rimaste, certo adesso è più difficile riuscire ad organizzare una serata e fare in modo di ritrovarsi a giocare fino ad orari assurdi, non aiuta neanche il fatto che ci siano sempre meno persone a voler giocare, ma io spero sempre di poter riuscire a fare una partita prima o poi! Spero che il mio articolo vi sia piaciuto e vi abbia fatto voglia di scoprire un po' di più su questo mondo!

Tutte le foto sono di mia proprietà
Alla prossima!
@frafra

Sort:  

Ciao @frafra!
Per quanto ami davvero il mondo fantasy, non ho mai giocato a D&D originale.
Mi è piaciuto tantissimo D&D il gioco da tavolo, edizione Parker.
Miniature bellissime e davvero intrigante!
Bell'articolo, continua così 😁

Un saluto,
Luca

Ma dai, allora devi assolutamente provarci, grazie per il complimento! :)

Dai una occhiata al mio blog. Sto creando una serie di articoli riguardanti la mia avventura. Ora sto introducendo l'ambientazione(fatta dal mio DM) e poi seguiranno le giocate settimanali! Ciao!!! https://steemit.com/ita/@ziomik/ddintrocampagnadungeonsanddragonsambientazione1-fehs40afnd

Vado subito a buttare un occhio! :)

Grazie della visita!

Che spettacolo la prima fantastica edizione di D&D, dove la palla di fuoco era vera magia e non una palla di guano come nelle macchinose edizioni successive. Ha fatto scuola ma è rimasta ineguagliata.

Sono d'accordo sulla palla di guano delle edizioni successive! :D :D

Quanti ricordi legati a D&D...mi hai fatto venire voglia di fare un post sull'argomento...periodicamente la voglia di giocare mi torna ancora ma, come dici tu, è sempre più difficile organizzarsi e trovare il tempo (soprattutto per me che di solito facevo il master e mi ci vogliono parecchie ore di preparazione)!

Ehh immagino, per uno che non conosce bene il gioco, sembra che il master sia lì solo a raccontare una favola, mentre invece bisogna sapere un sacco di cose! Io non potrei mai farlo, mi perderei dei pezzi per strada!

Bellissimo, anche io sono un appassionato, per molto tempo ho giocato alla versione 3.5. Ora sarei tanto curioso di provare la 5.0 che in molti dicono essere ben fatta.

Anch'io ho sentito dire che sia molto ben fatta!

Ciao @frafra, non ho mai fatto giochi di ruolo, ma ho degli amici che giocavano a D&D e mi ricordo che ne parlavano in maniera entusiasta... adesso non ci giocano più, a causa degli impegni familiari..penso che se ci avessi giocato pure io, mi sarei appassionata di sicuro..ma l'ho scoperto troppo tardi!

Beh, sei sempre in tempo, non buttarti giù ;)!

Io nonostante il netto superamento dei 30 ancora gioco in un gruppo di d&d 😊 quanti ricordi quei manuali... Dai che c'è sempre modo e tempo per cominciare una nuova campagna!

Spero proprio di sì, come si dice la speranza è l'ultima a morire! Speriamo di iniziare presto qualche nuova campagna!

Coin Marketplace

STEEM 0.26
TRX 0.07
JST 0.032
BTC 23583.33
ETH 1748.79
USDT 1.00
SBD 3.15