Rallentare

in writing •  last month

Non c'è più tempo.

Lo ripetiamo spesso.

Lo sentiamo ripetere spesso.

Il tempo di cambiare. Il tempo di migliorare. Il tempo di creare. Il tempo di capire. Persino il tempo di crescere è oramai sempre più limitato.

Non c'è più spazio per il tempo.

Vero.

Non c'è più spazio per lo spazio.

Lo spazio per se stessi. Lo spazio per nuove sfide. Lo spazio per viaggiare. Lo spazio per essere persone nuove e migliori. Lo spazio per creare. Lo spazio per capire.

Spazio e tempo da sempre cosi legati fra loro.

Spazio diviso tempo = velocità impiegata

Abbiamo bisogno di poco tempo e tanto spazio per percorrere tanti km, macinare tanti km in fretta.

Con molto tempo, a parità di spazio riusciremmo a vivere lentamente.

Sembra un controsenso invece non lo è.

Corriamo sempre, acceleriamo sempre per poter fare mille cose. Percorriamo e maciniamo km alla velocità della luce, affannandoci continuamente nella ricerca di qualcosa che potrebbe non arrivare mai.

Immagine priva di diritti di copyright

Allora perchè non decellerare, non sentirsi in diritto di rallentare i ritmi e godersi maggiormente la distanza percorsa?

Essere nello spazio aperto e scegliere di sedersi sulla luna e guardare il mondo a rallentatore.

Come un personaggio di una canzone di David Bowie, sganciato nell'orbita, tutto solo a salutare la terra, a guardarla al contempo con distacco e con amore.

Amore e distacco per il nostro spazio, il nostro tempo e dunque la nostra vita.

Persi nello spazio con la nostra tutina bianca e senza fiato a respirare quel che resta del vuoto cosmico intorno a noi. Personaggi della nostra commedia, saltiamo e rimbalziamo sulle stelle rischiando di cadere giù costantemente, appigliandosi a crateri nati da asteroidi impazziti.

Siamo figli delle stelle e figli del nostro tempo, schiavi di noi stessi e del padrone assoluto che è il tempo.

Corriamo e corriamo per andare sempre più veloci cercando di rilassarci e senza capire che per farlo dobbiamo rallentare come Neil Armstrong danzante sulla Luna.

Forse solo allora avremo davvero compiuto il piccolo passo per l'uomo e il grande passò per l'umanità, almeno la nostra.

Posted using Partiko Android

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Thank you so much for being an awesome Partiko user! You have received a 3.54% upvote from us for your 810 Partiko Points! Together, let's change the world!

Thank you so much for being an awesome Partiko user! We have just given you a free upvote!

The more Partiko Points you have, the more likely you will get a free upvote from us! You can earn 30 Partiko Points for each post made using Partiko, and you can make 10 Points per comment.

One easy way to earn Partiko Point fast is to look at posts under the #introduceyourself tag and welcome new Steem users by commenting under their posts using Partiko!

If you have questions, don't feel hesitant to reach out to us by sending us a Partiko Message, or leaving a comment under our post!

I ritmi moderni sono sempre più pressanti e forsennati, una visione generale, che includa anche la possibilità di vivere meglio con meno ansia ed affanni sarebbe decisamente auspicabile