Gestire il nostro amico a 4 zampe - Part 1

in ita •  last year

Ben ritrovati cari lettori,l'argomento di cui voglio parlare oggi mi sta molto a cuore.
Come già più volte vi ho anticipato nei miei altri articoli ,posseggo 4 cani da caccia(1 maschio Nero Springer Spaniel e 3 femminucce di Kleiner Munsterlander) che mi impegnano per molte ore della giornata ,ma questo non mi pesa ,perché e' un impegno che ho voluto prendermi e prima di tutto perché li adoro e mi rendono felice.
Per me sono come dei figli ma non dimentico mai che pur volendogli un bene infinito sono pur sempre cani e da tali li devo trattare o potrei creare in loro dubbi ,paure e atteggiamenti che nella vita quotidiana nn gli gioverebbero.
Accogliere un cane nella propria vita e nella casa e' qualcosa di bellissimo e gioioso ,ma allo stesso tempo un impegno quotidiano con pro e contro per almeno 10-15 anni.
A me Toraki mi fu regalata quando lei aveva 5 mesi ,nata e cresciuta in giardino si adatto subito all'appartsmento ,ovviamente essendo cucciola non riusciva ancora a regolarsi con i bisogni e per i primi periodi li faceva su dei giornali che lasciavo a terra h24.
IMG_4252.JPG
Foto personale

Nei primi tempi avremo a che fare sicuramente con un cucciolo e la sua infinita energia che utilizzerà per graffiare,rosicchiare e mangiarvi tutte le scarpe , ovviamente trovandosi in un nuovo luogo e in una situazione familiare si troverà un po' impaurito e spiazzato ,quindi il vostro compito sarà quello di socializzarlo e renderlo fiducioso prima di tutto nei vostri confronti e così che un giorno quando avrete tutta la sua fiducia potrete farlo scorrazzare felicemente libero.
I cuccioli ovviamente possedendo una grande energia e una voglia illimitata di giocare ,inizieranno a fare i primi danni masticando ciabatte ,facendo i propri bisogni in casa e sopratutto cercheranno di non essere mai lasciati da soli; io un consiglio che potrei darvi e' quello di fargli capire fin da subito cosa e' giusto o sbagliato e sopratutto cosa e' "mio e cosa e' tuo" così da nn ritrovarvi un giorno con un cane prepotente e maleducato.Ovviamente cosa essenziale saranno le prime visite mediche e i primi vaccini che serviranno per capire se il cucciolo ha intolleranze ,problemi genetici o se e' completamente sano ,dopo di ciò potrete portarlo per strada e farlo avvicinare ad altri cani.
IMG_8088.JPG
Foto personale

Da adulto ovviamente le cose saranno diverse, il cane avrà altre priorita, avrà bisogno di piu spazio per giocare e scaricare le energie o queste si trasformeranno in stress;
dovrete scenderlo almeno e dico almeno 2 volte al giorno per fargli sgranchire le gambe e fare i bisogni ,vi aspetteranno lunghi periodi dove il vostro cucciolone fara la muta e vi riempirà di peli tutta casa ,anche se alcuni esperti dicono che i cani che vivono in appartamento sono costantemente in muta; io possedendo cani a pelo lungo non riscontro questo tipo di problema ,forse o perché le tengo molto fuori
Con loro non esistono giorni di riposo o ferie ,dovrete svegliarvi la mattina presto con il sole o la pioggia e scenderli per i loro bisogni perché siete stati voi a scegliere loro e non loro a scegliere voi.
Una cosa essenziale a cui dovete pensare e' il periodo delle vacanze e nello specifico quello estivo perché non tutte le strutture balneari permettono l'ingresso ai cani e dovrete optare per strutture adatte che ovviamente costicchiano un tantino in più ma il vostro amico non sentirà la vostra mancanza oppure dovrete optare di lasciarlo un periodo in pensione ,cosa che io non farei mai per moltissimi motivi.
IMG_5780.JPG
Foto personale

Ogni razza di cane si differenzia l'una dall'altra per grandezza ,pelo e corporatura e ovviamente ognuno di loro ha delle abitudini e necessità diverse e singolari.
Vi consiglio di scegliere bene la razza da prendere pensando sopratutto ai vostri spazi ,tempi , abitudini perché ripeto avrà bisogno di voi ,anche giocando che e' una cosa per lui essenziale da fare. Più variate nei giochi e più il legame sarà forte ,ad esempio con Toraki e in seguito con le cucciole ,il primo gioco che proponevo era il riporto nel corridoio di casa con una semplice pallaina da tennis. Ora siamo al punto che io lancio un riportino in tela da 1 kg nell'erba alta e loro oltre a cercarlo me lo riportano con una gioia che solo il guardarle rende felice anche me ,le adoro.
Oltre questo gioco ne facciamo tanti altri come l'andare a mare a nuotare o correre sulla sabbia ,che serve a sviluppare la muscolatura in una maniera pazzesca e a far scaricare il cane.
IMG_6856.JPG
Foto personale

Giochi di potenza fisica ,dove con un gioco in gomma adatto a questo esercizio le faccio mordere e tirare o fra di loro o con me. Sono femmine si ,ma sono abbastanza prestanti fisicamente perché a me così piacciono e loro le vedo felicissime.
Viviamo in appartamento e a loro tutto questo muoversi gli serve ,anche perché quando vado a farmi passeggiate o entro in locali dove e' permesso ,loro sono bravissime ed educatissime perché facendole sfrenare e avendole educate con le mie abitudini mi ascoltano molto.
Tanto che passando molto tempo con Toraki ormai quasi tutta la mia città la conosce o conosce uno dei suoi 12 figli.
Con questo concludo e vi anticipo che non finisce qui ,perché nel prossimo post vi parlerò dell'alimentazione facendo distinzione fra dieta a base di cibo secco (Croccantini) o dieta BARF (carne cruda abbattuta ,verdure ,frutta).

EXODUS PROJECT.jpg

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Avere un animale a casa, in particolar modo un cane, è davvero un grande impegno che viene però ripagato con tante soddisfazioni ed emozioni che i nostri cuccioli domestici ci regalano! :D