Meccanismi di sensazione e percezione

in ita •  2 years ago  (edited)

  Tutti noi pensiamo benissimo di sapere cosa sia una sensazione o una percezione. Ma se vi chiedessi qual è la differenza tra di loro? E quali sono i meccanismi che agiscono alla base?

 La sensazione è un processo mediante il quale vengono rilevati degli stimoli grazie ai nostri organi di senso, che rispondono a questi stimoli ambientali traducendoli in impulsi nervosi che vengono inviati al cervello. La conversione di uno stimolo in impulso nervoso è detta trasduzione e avviene per mezzo di recettori che rispondono a forme specifiche di energia.  Attenzione però perché molte volte crediamo di ricevere stimoli che in realtà potrebbero essere influenzati da altri fattori come la stanchezza, lo stress, l’aspettativa o l’importanza che diamo allo stimolo stesso.

Fonte dell'immagine

 La percezione, invece, possiamo definirla come “interpretazione delle sensazioni”, cioè attribuisce un significato, un senso a quello che ci dicono i nostri sensi. Andiamo ad esaminare dal punto di vista organico come i 5 sensi reagiscono alla presenza di uno stimolo: 

LA VISTA 

La luce viaggia sotto forma di onde elettromagnetiche, che vengono misurate in nanometri (nm), ed è emessa da una sorgente luminosa in piccole particelle chiamate fotoni. Il nostro sistema visivo è sensibile a lunghezze d’onda comprese tra 750 nm circa (rosso) e 450 nm circa (blu-violetto).  Quando queste onde luminose entrano nell’occhio, riflettono sulla retina, nella quale sono presenti specifici fotorecettori detti coni e bastoncelli. Questi ultimi attraverso collegamenti sinaptici con altre cellule, inviano i messaggi al cervello grazie al nervo ottico dove l’immagine può essere analizzata e interpretata. 

Fonte dell'immagine

L’OLFATTO 

I recettori dell’olfatto sono lunghe cellule che fuoriescono dall’epitelio della parte superiore della cavità nasale e si inseriscono nella membrana mucosa. I recettori che si attivano inviano l’input al bulbo olfattivo collocato nella parte superiore della cavità nasale. 

IL GUSTO 

Il nostro senso del gusto risponde a 4 qualità: dolce, salato, amaro e aspro. La lingua possiede sia recettori chimici che tattili di temperatura. Le papille gustative sono recettori chimici concentrati sulla punta della lingua, lungo i bordi e sul retro. Gli esseri umani hanno 9000 papille gustative ! Quando una sostanza si introduce nella bocca interagisce con la saliva per formare una soluzione chimica, che va a stimolare le cellule dei recettori. 

Fonte dell'immagine

IL TATTO 

Gli esseri umani sono sensibili a 4 tipi di sensazioni tattili: pressione (tocco), dolore, caldo e freddo. La pelle è una struttura elastica che si estende per 6 metri quadrati ed è l’organo più grande del nostro corpo. I recettori della pelle inviano i loro messaggi al punto della corteccia somatosensoriale corrisponde alla zona dove è collocato il recettore.

 L’UDITO 

Per quanto riguarda l’udito, gli stimoli che arrivano sono sotto forma di onde sonore che si manifestano con lo spostamento dell’aria prodotto da un oggetto in movimento. Il sistema di trasduzione uditiva è formato da ossa piccolissime, membrane e condotti pieni di liquido che servono a tradurre le onde sonore in impulsi nervosi; orecchio esterno formato dal padiglione auricolare, funge da condotto uditivo e raccoglie i suoni. Quest’ultimi attraversano l’ orecchio medio, formato da ossicini, che traslano il suono riducendolo ad energia per poi trasferirlo all’ orecchio interno che è formato da membrane contenti recettori. Questi recettori sono formati da cellule ciliate che trasmettono informazioni attraverso i neuroni del nervo acustico che, a sua volta, invia impulsi alla corteccia cerebrale del lobo temporale. 

Fonte dell'immagine

 Come possiamo notare i meccanismi alla base della percezione di uno stimolo, come il semplice osservare un’immagine o sentire un suono, implicano svariate membrane, organi o recettori e passaggi che molto spesso ignoriamo. Continuando su questo argomento vorrei spiegarvi come avviene la percezione dei colori; ci sono superfici che assorbono lunghezze d’onda e altre che ne riflettono. L’essere umano è in grado di distinguere 7,5 milioni di variazioni di sfumature!

 LA TEORIA TRICROMATICA 

Nel XIX secolo Thomas Young e Hermann von Helmholtz scoprirono che qualsiasi colore dello spettro visibile poteva essere prodotto dalla combinazione di lunghezze d’onda che corrispondono al blu, verde e rosso. Questa combinazione è nota come mescolanza additiva del colore in quanto si presumeva che la percezione del colore fosse dovuta proprio alla mescolanza del blu, verde e rosso o nel caso della mescolanza sottrattiva  del giallo, blu e rosso.  Diciamo che tutto sommato ci avevano azzeccato su questa teoria, che con il tempo ovviamente è stata revisionata e corretta su alcuni punti. Riepilogando, quindi, una persona normale ha una visione tricromatica in quanto riesce a percepire il blu-giallo , il verde-rosso , e il bianco-nero. 

Fonte dell'immagine

Nel caso del daltonismo si ha una carenza nel sistema del blu-giallo o rosso-verde o di entrambi a causa della mancanza di un fotopigmento sensibile alle sfumature di alcuni coni. Solo il 7% della popolazione maschile e l’1% di quella femminile ne è affetto. Nei casi molto più rari vi sono persone monocromatiche che sono sensibili solo al sistema bianco e nero e completamente cieche ai colori.

 Sulla percezione sono state formulate molte teorie e scuole come quella della Gestalt di cui ho preferito non parlare ed entrare troppo nel dettaglio per evitare confusione sulla quantità di informazioni, per questo ho provato a semplificare e ridurre il più possibile i concetti. Se l’argomento è stato di vostro gradimento e ha stimolato la vostra curiosità, potrei pubblicare qualcosa di più specifico inerente ai disturbi della percezione:)

Fonti ricerche:

https://doc.studenti.it/appunti/psicologia-generale/sensazione-percezione.html

https://it.wikipedia.org/wiki/Organi_di_senso

http://www.las.provincia.venezia.it/discscien/chimica/lucecoloriipert1/percezionecolori.htm

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Interessante, sarebbe interessante vedere magari nei prossimi post come fattori tipo stress e stanchezza riescono ad alterare la nostra percezione :)

Ottimo suggerimento,grazie!

This post has been ranked within the top 80 most undervalued posts in the second half of Dec 09. We estimate that this post is undervalued by $30.53 as compared to a scenario in which every voter had an equal say.

See the full rankings and details in The Daily Tribune: Dec 09 - Part II. You can also read about some of our methodology, data analysis and technical details in our initial post.

If you are the author and would prefer not to receive these comments, simply reply "Stop" to this comment.

Volevo informarti che anche SteemStem ti ha lasciato un voto!

Congratulations @steempsych! You have completed some achievement on Steemit and have been rewarded with new badge(s) :

Award for the number of upvotes

Click on any badge to view your own Board of Honor on SteemitBoard.
For more information about SteemitBoard, click here

If you no longer want to receive notifications, reply to this comment with the word STOP

By upvoting this notification, you can help all Steemit users. Learn how here!

Congratulations @steempsych! You have completed some achievement on Steemit and have been rewarded with new badge(s) :

Award for the number of upvotes

Click on any badge to view your own Board of Honor on SteemitBoard.
For more information about SteemitBoard, click here

If you no longer want to receive notifications, reply to this comment with the word STOP

By upvoting this notification, you can help all Steemit users. Learn how here!