COINBASE AGGIUNGERÀ 5 NUOVE CRIPTO -

in ita •  3 months ago

COINBASE AGGIUNGERÀ 5 NUOVE CRIPTO


Coinbase, piattaforma tra le più usate al mondo, ha annunciato che aggiungerà alle attuali 4 cripto disponibili altre 5 per il trading, saranno quindi raddoppiate le possibilità di scambio all'interno del suo Exchange.


clicca per ingrandire
immagine auto prodotta, Screenshot dell’autore

Il 13 luglio 2018 è arrivata la conferma attraverso il blog ufficiale di Coinbase che l’azienda sta seriamente prendendo in considerazione la possibilità di aggiungere 5 nuove cripto alla loro offerta di trading.
Attualmente sono disponibili solo 4 coin, Bitcoin (BTC), Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin, le 5 nuove monete saranno:
• Cardano (ADA)
• Basic Attention Token (BAT)
• Stellar Lumens (XLM)
• Zcash (ZEC)
• 0x (ZRX)

L’azienda non si sbilancia su quando effettivamente verranno implementate e nemmeno si sente di garantire che verranno aggiunte tutte, sussistono problemi legati ai protocolli, alle autorizzazioni legislative e alcune piccole incompatibilità legati alle blockchain stesse. Su questo ultimo punto Conibase precisa che potrebbero esserci anche differenze nelle tempistiche di adozione legate anche alla regione di appartenenza, soprattutto per quanto riguarda gli USA dove probabilmente verranno adottate con ritardo rispetto ad Europa e Asia.
Per quanto riguarda Ethereum Classic, coin di cui in passato era stata annunciata l’adozione, Coinbase precisa che essendo tecnicamente molto simile a Ethereum non dovrebbe subire ritardi e potrebbe essere già ufficialmente aggiunta il prossimo mese.
Un’altra notizia molto importante che riguarda l’azienda di San Francisco arriva direttamente da US Securities and Exchange Commission (SEC) e dalla Financial Industry Regulatory Authority (FINRA) che approvano la possibilità di elencare monete digitali considerate security, questa approvazione consentirà di operare come broker dealer ufficialmente riconosciuto dando una ottima spinta alle possibilità di implementare nuove cripto.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE NUOVE CRIPTO LISTATE


Come detto in precedenza le nuove cripto saranno Cardano (ADA), Basic Attention Token (BAT), Stellar Lumens (XLM), Zcash (ZEC) e 0x (ZRX).
vediamo brevemente le caratteristiche principali di queste monete

CARDANO (ADA)


Blockchain creata da uno dei co-fondatori di Ethereum, Charles Hoskinson insieme all’azienda IOHK in collaborazione con diverse università tra cui l'Università di Edimburgo. L’algoritmo di Proof of Stake è uno dei suoi unti di forza, assieme a Ouroboros consentono di utilizzare questa blockchain utilizzando pochissima energia, costi di transazioni bassi e ottima velocità.

Basic Attention Token (BAT)


Questo token è famoso per essere il token utilizzato nel browser Brave per permettere agli inserzionisti e agli utenti di pubblicare e sponsorizzare i loro prodotti e servizi. Token basato su standard altissimi di sicurezza e con un occhio particolare alla privacy. Recentemente ha superato i 3 milioni di utenti mensili.
L’amministratore delegato di Brave è Brendan Eich, famoso per essere stato l'inventore del linguaggio Javascript e co-fondatore di Mozilla e Firefox.

Stellar Lumens (XLM)


Società no profit fondata nel 2014 da Jed McCaleb, all'inizio Stellar era basata sulla blockchain Ripple da cui in seguito si è separata. Una dalle Blockchain più performanti e interessanti attualmente sul mercato, recentemente è stata oggetto di grossa attenzione da parte del mercato che la portata ad arrivare nella top 5 per capitalizzazione totale. Una coin di terza generazione con altissime possibilità di fare bene nel futuro.

Zcash (ZEC)


La cripto valuta che vuole fare della privacy il suo punto di forza, creata nel 2016 ha subito attirato molta attenzione da parte del mercato, sia in positivo che in negativo in quanto veniva additata come possibile moneta utilizzabile per il commercio “illegale”. Come Bitcoin anche ZCash ha una Circulation Supply massima di 21 milioni di unità.

0x (ZRX)


Basato su blockchain Ethereum 0x è un protocollo open sourse che consente lo scambio decentralizzato di token ERC20. Cripto di ultima generazione con prestazioni e costi veramente interessanti, concorrente di primordine delle principali cripto. Attualmente ha ancora alcune parti in fasi di sviluppo che non le hanno consentito di ottenere quel valore che probabilmente merita.

CONCLUSIONE


Sinceramente era ora che anche Coinbase allargasse un pochino le proprie possibilità di scelta, nonostante la data ufficiale di quotazione non sia stata ancora rilasciata il mercato ha già reagito con un bel rialzo per le monete elencate.
Conbase dovrebbe passare dalle 4 coin attualmente listate a 9, 10 se si conta anche Ethereum Classic, un bel passo in avanti anche se a mio avviso rimangono sempre poche.
Singolare le scelta di quali cripto quotare, a parte Stellar e Cardano di cui tutti conosciamo l’evoluzione, le altre 3, soprattutto BAT rimangono sconosciute ai più.
Speriamo che vengano quotate a breve, attenzione che al momento dell’ufficializzazione queste coin potrebbero ricevere una bella spinta verso l’alto, forse vale la pena tenersi informati, potrebbe essere un bel investimento!

Fonte notizia: https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-07-13/coinbase-considers-adding-five-crypto-coins-to-trading-platform

Se ti è piaciuto l’articolo metti “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook

Seguimi su TWITTER

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!