BINANCE NEWS, presentazione del nuovo Exchange decentralizzato -

in ita •  4 months ago

BINANCE NEWS


L’Exchange n. 2 al mondo stupisce ancora con le sue ottime notizie, ieri la presentazione ufficiosa del nuovo DEX da parte del suo CEO.


clicca per ingrandire
CC0 Creative Commons - https://pixabay.com/it/azionario-trading-monitor-business-1863880/

Dal 2017 ad oggi il gigante cinese Binance ha fatto passi da gigante, non solo in termini di volumi giornalieri ma anche nella qualità e nel numero dei servizi offerti ai suoi clienti.
Prima di parlare dell’ultima novità vediamo velocemente le ultime notizie riguardanti questo Exchange:

NOTIZIE PRECEDENTI


1- DIMINUZIONE DELLO SCONTO SULLE COMMISSIONI E QUARTO TOKEN BURN
Il 20 luglio Binance, seguendo quanto previsto nel suo white paper, procedeva alla riduzione dello sconto sulle sue commissioni nelle transazioni quando si utilizzano i BNB passando dal 0,05% al 0,075%. Contemporaneamente completa il quarto riacquisto dei propri token con un controvalore di circa 30 milioni di $ (2.528.767 BNB).
2- INTRODUZIONE DELLE MONETE FIAT (EUR/DOLLARO)
Procede spedita la corsa all’introduzione delle monete tradizionali all’interno dell’exchange, probabilente già entro la fine dell’anno sarà possibili acquistare direttamente le cripto valute utilizzando dollari o euro.
3- ACQUISIZIONE DEL PORTAFOGLIO MOBILE “TRUST WALLET”
Di qualche giorno fa la notizia che Binance acquisiva il portafoglio per Mobile “Trust Wallet”, wallet che supporta tutti i principali token ERC20, ERC223, ERC721 e POA, per un totale di oltre 20.000 differenti titoli. I suoi principali punti di forza sono l’anonimato, l’essere open source, decentralizzato e la sicurezza dei suoi protocolli.

EXCHANGE DECENTRALIZZATO


Proprio ieri il CEO di Binance, Zhao Changpeng, in un video su youtube presentava “ufficiosamente” la nuova versione DEX (decentralizzata) del suo Exchange.
In questo video di oltre sei minuti viene presentato la “demo” nella versione DEX della piattaforma, essendo ancora in fase di sviluppo non esiste una interfaccia utente ancora definita, tutti i comandi sono ancora inoltrati via codice a tastiera.
Tra le principali novità introdotte vi è la possibilità di creare, listare e scambiare propri token su Binance, l’interfaccia grafica non è ancora disponibile e la sua presentazione ufficiale in versione alpha dovrebbe essere già disponibile tra pochi mesi.
Questa presentazione viene definita da Zhao “precoce” ma serve a indicare chiaramente la direzione e l’avanzamento che Binance vuole con forza per il suo futuro.
La decentralizzazione dell’Exchange, anche se di fatto all’utente finale cambierà ben poco, serve soprattutto a migliorare la sicurezza globale della piattaforma rendendola meno vulnerabile agli attacchi hacker, inoltre le piattaforme decentralizzate sono configurate in modo tale da consentire agli utenti di mantenere la proprietà delle loro coin attraverso le chiavi private. Di fatto saremo finalmente noi i proprietari dei nostri beni e non in “prestito” sulla piattaforma.
Binance non è l’unico Exchange che si sta muovendo in questa direzione, anche altri concorrenti come Huobi hanno annunciato di voler intraprendere la via del DEX (Exchange decentralizzato) ma finora sono Binance ha dato prova tangibile di questa futura trasformazione.

CONCLUSIONE


Forza Binance!
Ancora una volta Zhao Changpeng stupisce tutti, questa volta addirittura in prima persona su un video.
La decentralizzazione è uno dei pilastri su cui si fonda la Blockchain ed era inevitabile che chi ne sfrutti gli strumenti debba prima o poi passare a questa inevitabile fase.
Gli Exchange, seppur entità private, erano rimaste ancorate a quella fase di “centralizzazione” propria della finanza del passato, vedi banche ecc, che con l’avvento di questa nuova tecnologia, la Blockchain, era destinata a scomparire.
Fa molto piacere che il primo passo venga fatto da un colosso mondiale come Binance, speriamo che anche tutti gli altri seguano a ruota.
Finalmente torneremo proprietari dei nostri token e non saremo più dipendenti da terze parti per effettuare le nostre transazioni.

Fonte notizia: https://cointelegraph.com/news/world-bank-mandates-commonwealth-bank-of-australia-to-issue-bond-using-blockchain-tech

Se ti è piaciuto l’articolo metti “Mi Piace” sulla mia pagina Facebook

Seguimi su TWITTER

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!