IL RALLY UNO SPORT NON PER TIMOROSI

in #ita2 years ago

Il rally uno sport non per i timorosi , questo sport nasce negli anni 60 ed in questo periodo si ha una concezione molto diversa rispetto al Rally attuale : il termine rally è di origine inglese e tradotto letteralmente il suo significato è raduno infatti negli anni 60 si radunavano vetture di uso comune senza nessun tipo di parte speciale e tutti potevano competere;
la difficoltà della gara non era tanto arrivare il più velocemente possibile al traguardo ma era arrivare al traguardo per via delle strade molto dissestate , nella metà degli anni 60 però qualcosa inizio a cambiare : il miglioramento della viabilità stradale ma la grande innovazione che permise di fare al rally il salto di qualità è : evoluzione delle automobili implementando nuovi motori più potenti , inoltre anche le autovetture furono fornite di materiale più resistente .
Dalla metà degli anni settanta vennero anche introdotte le prove di velocità su tratti brevi , e questo fatto , incuriosisce molto le case automobilistiche che così creano un vero e proprio campionato gestione dal nuovo ente denominato : FIA , che aveva il ruolo di decidere il regolamento del rally .
La FIA per evitare che alcune case automobilistiche crearono dei prototipi , per prevalere sugli altri decise di creare delle categorie :

  • Gruppo 1 : Berline di serie
  • Gruppo 2 : special basate su berline
  • Gruppo 3 : auto sportive di serie
  • Gruppo 4 : special basate su auto sportive
  • Gruppo 5 : prototipi basati su auto di serie
  • Gruppo 6 : prototipi
  • Gruppo 7 : auto biposto da competizione
  • Gruppo 8 : formule internazionali ( compresa la Formula 1)
  • Gruppo 9 : formula libera

rally-395516_1920.jpg
CC0 Creative Commons
Dopo questi cambiamenti e successivamente qualche piccolo cambiamenti di norma in qualche gruppo , abbiamo avuto un successo enorme del rally fino ad arrivare agli anni 2000;
in cui la FIA ha deciso di diminuire la potenza di tutte le auto , per tutelare la sicurezza dei conducenti ed è proprio in questo anno che esordisce : Sébastien Loeb , che vincerà 9 campionato mondiali battendo , numerosi record .
in questo anno inoltre viene deciso , di suddividere il campionato in un altro modo , per il fatto che la precedente graduatoria risultava obsoleta :

  • Racing Star :permette di partecipare a vetture di serie
  • Gruppo A : vetture da turismo di grande produzione
  • Gruppo N : vetture di serie con delle modifiche
  • Gruppo Supero 1600 : devo avere massimo 1600 di cilindrata
  • Gruppo 2000 : cilindrata massima 2000
  • Gruppo R : vetture speciali con modifiche limitate dal regolamento
  • Gruppo B : autovetture da corsa
  • Gruppo S : prototipi dal rally
    -Gruppo Prod E e Prod S : per le auto del Gruppo A ED n, che non posseggono il serbatoio omologato FIA .

Tutte le vetture che decidono di partecipare ad un rally è composto da 2 conduttori , ( pilota e navigatore ) dove il pilota è concentrato , ovviamente , sulla guida mentre il navigatore deve informare al pilota , quando si sta avvicinando a qualsiasi tipo di ostacolo , curve pericolose .
Nel 2017 il regolamento viene leggermente modificato per auto che prendono parte al gruppo S dette : WRC plus e WRC ; dove le WRC vengono definite come auto che non devono avere nessun tipo di aiuto elettronico per esempio : il cambio automatico , mentre , le WRC plus possono avere qualsiasi tipo di aiuto elettronico e modificare anche le parte esterne della vettura rendendola , molto più performante arrivando anche a 380 cv di potenza .
I rally di oggi inoltre sono diventati molto meno lunghi rispetto ai primi rally , mettendo in mostra sempre di più la velocità andando diciamo contro le basi su cui erano nati i primi rally , che si basavano sulle resistenza della vetture e delle parti meccaniche .
La prima fase dell rally cioè : il percorso cronometrato lungo di solito non più di 30 km non viene provato dai piloti quindi necessita : un grande istinto e soprattutto una buona , affinità con il navigatore ;
mentre la seconda parte del rally la quale è : una prova speciale lunga 6 km iene provata dai piloti il giorno prima della gara .
In italia è presente un campionato di rally italiano che è denominato cola sigla CIR ma non vi partecipano molta gente dopo che nel 2013 , è nato : International Rally Cup che secondo i dati raccolti dagli organizzatori , sembra essere il rally che fa registrare il maggior numero di inscritti , che si aggira intorno alle 60 venture .
In italia il rally non è uno sport molto praticato , per il motivo che essendoci non molti soldi anche per appassionato che ne vuole prendere parte , si trova a dover spendere tanto soldi solo per essere competitivi e non ne vale la pena .
rally-2420633_1920.jpg
CC0 Creative Commons
Infine per concludere possiamo dire con certezza , che rispetto a quando questa competizione è nata ha subito uno stravolgimento completo perché : si è passati , da una competizione basata sulla resistenza del veicolo di serie , ad una competizione dove si cerca la massima performance del non più veicolo ma prototipo e alla ricerca della massima velocità ; anche dato dal fatto che i tempi sono cambiati e questo possiamo cosa , ha giovato al rally portandogli molta più visibilità a livello televisivo .

Follow In My Social

Steemit_line

facebook-logo

Coin Marketplace

STEEM 0.16
TRX 0.03
JST 0.026
BTC 13107.59
ETH 413.60
USDT 1.00
SBD 1.00