You are viewing a single comment's thread from:

RE: SPI, la crisi e Keynes

in #ita3 years ago (edited)

Il tuo post è interessante. Dai per scontato che Keynes aveva ed ha ragione su tutto, punto quantomeno dubbio. Applichi le sue teorie a SPI, il che è piuttosto azzardato, non fosse altro per le differenze di grandezza. Malgrado questi dubbi la tua analisi secondo me è piuttosto calzante. Detto questo le soluzioni che proponi in parte non le condivido e in parte non sono attuabili. Partiamo dal prelievo forzoso agli inattivi, pasandoli manu militari al ponderato: semplicemente non si può fare, a meno che SPI non si sia rubata tutte le chiavi private. Votare al 60% tutti i post che passano il vaglio dei curatori. Fattibile ma non condivisibile, se domani dovessero esserci 100 post? Faccio una proposta sostenibile per tenere in considerazione la tua analisi. A mio parere il voto del ponderato dovrebbe essere dinamico. Diciamo che ognuno cede 10 voti al giorno al 100% al ponderato. La percentuale di voto andrebbe calcolata dividendo questa "delega" per il numero di post. Esempio 10 post si votano al 100%. 20 post al 50%. 100 post al 10%. In questo modo si massimizza il risultato senza rischiare di prosciugare inavvertitamente il vp degli utenti del ponderato.

Sort:  

Dai per scontato che Keynes aveva ed ha ragione su tutto, punto quantomeno dubbio.

Se ti riferisci ai modelli che non prevedevano la stagflazione, ok.

se domani dovessero esserci 100 post?

Non lo trovo verosimile, visto che gli utenti attivi al momento risultano 21, come puoi notare dal sondaggio che ho fatto nelle ultime 4 settimane.

La proposta che dici tu l'avevo già pensata mesi addietro, pur se con qualche differenza, ma penso che ha principalmente due problemi: uno tecnico e uno logistico.
Quello tecnico ha a che fare con chi programma quella cosa. Quello logistico ha a che fare con la competizione, iniziale, per l'orario di pubblicazione, cosa risolvibile pianificando collettivamente l'orario di pubblicazione ed il numero di contenuti prodotti giornalmente. E qui si torna alla questione tecnica.

Tecnicamente non c'è nessuna differenza da quello che fa ora, cambia solo la percentuale. Il problema dell'orario non l'ho capito, ovviamenre il voto del ponderato dovrebbe partire dopo la fine della giornata, in modo da sapere quanti post si devono votare, ma l'orario in cui sono stati postati non ha nessuna importanza.

se parte da dopo la fine della giornata, andrebbe comunque conteggiato il tempo affinché la serie dei vari pesi dei voti non prosciughi il VP degli utenti. Non so se ci stiamo capendo.

Coin Marketplace

STEEM 0.18
TRX 0.05
JST 0.022
BTC 17009.03
ETH 1259.01
USDT 1.00
SBD 2.16