Un mercato pazzosteemCreated with Sketch.

in economia •  2 years ago  (edited)

Il mercato azionario "assolutamente pazzo" punisce chiunque abbia la voglia di vendere.

Il telefono dei brokers sembra quasi non squillare più. I fondi hedge non chiamano per i casini di Donald Trump e il mercato azionario o per chiedere cosa fare quando i terroristi attaccano. Anche quando il piccolo Kim (RocketMan Coreano) sparava sopra il Giappone, non c'erano chiamate! È assolutamente incredibile questo mercato.

Pazzo forse, ma è diventata la norma a Wall Street. Che sia la minaccia di guerra nucleare, uragani, o i Russi, sembra che nulla possa far inciampare gli investitori impegnati a spingere il mercato azionario degli Stati Uniti sempre più alto.
Anche Richard Thaler, che ha vinto un premio Nobel la settimana scorsa per spiegare come l'irrazionalità spinge i mercati finanziari, ha detto che non riusciva a capire perché le azioni continuano a salire cosi.

Screenshot_20171016-151939.png
Foto presa da Bloomberg

Allora cosa sta succedendo? Dopo tutto, durante la maggior parte degli ultimi 8 anni di mercato in rialzo, sebbene i titoli aumentassero, molti investitori colpiti dalla crisi finanziaria del 2008-2009 agivano come se avessero odiato di possedere nuove azioni. Adesso, ovunque guardiate le valutazioni sono alle stelle, vendite di ICO vanno di grandissima moda, che in un certo senso sono azioni IPO con nessun diritto di voto, gli investitori stanno abbracciando il loro lato speculativo. Nella lingua di Wall Street, ogni giorno è "rischioso".

Gli esperti sono allarmati, ma i traders dicono che si tratta di ciò che normalmente ci si aspetterebbe nelle fasi finali di un mercato in rialzo da cosi tanto tempo. Certo, è un mondo incerto là fuori, ma la paura invariabilmente si trasforma in avidità, e la paura di perdere le opportunità rimpiazza l'ansia del prossimo crash. Questo comportamento tende ad attirare rapidamente i soldi nel mercato ogni volta che si scende anche di pochi centesimi, nonostante le preoccupazioni legittime di valutazioni elevate. Lo chiamano Buy the Dip (compra ogni ricaduta) questo è ciò che è stato condizionato a moltissimi investitori al giorno d'oggi: "adesso devi farlo se no sarebbe quasi visto come irresponsabile non farlo".

Screenshot_20171016-152004.png
Foto presa da Bloomberg

Il problema, è che tutte le cose che sostengono i guadagni azionari, dai buoni numeri delle società americane e dalla politica dei tassi di interesse bassi della Federal Reserve al dollaro in calo e al ritiro dei venditori, ha creato un senso di invincibilità. Per me il rischio non é adeguato alle valuazioni attuali. Le persone sono cresciute più compiacenti e certamente più speculative, ed è un po spaventoso. Un segno che gli investitori sono sempre più disposti a pagare di più per meno.

Tuttavia, non è ovvio che cosa provocherà la prossima crisi o quando gli investitori dovrebbero vendere. I rischi sul tempismo del mercato sono stati illustrati da Bank of America in uno studio dello scorso anno, che ha dimostrato che mancare la fine di un mercato in rialzo significa spesso perdere un quarto dei suoi guadagni. Inoltre, chiunque possedesse delle azioni poco prima che si schiantassero nel peggiore mercato in ribasso dopo che la Grande Depressione avrebbe ancora raddoppiato il loro denaro, purché avessero la forza e volontà di non avere venduto ai minimi storici.

Ripeto di nuovo la regola d'oro: diversificare al massimo i propri investimenti e fare del proprio meglio per distinguere i pettegolezzi dalla realtà.

Penso che ormai ci siamo ragazzi, io oggi non comprerei azioni a parte qualche azione europea, ma sinceramente entro un paio di mesi penso che vedremo un po di stress nei mercati, restiamo a guardare e faremo il punto della situazione un po piu avanti, alla prossima puntata.

Authors get paid when people like you upvote their post.
If you enjoyed what you read here, create your account today and start earning FREE STEEM!
Sort Order:  

Gran bel articolo!!!

Grazie frick e del tuo commento

Sei un grande

Ahah grazie drago anche tu

Molto dettagliato, continua così!!!

This post has been ranked within the top 50 most undervalued posts in the second half of Oct 16. We estimate that this post is undervalued by $24.32 as compared to a scenario in which every voter had an equal say.

See the full rankings and details in The Daily Tribune: Oct 16 - Part II. You can also read about some of our methodology, data analysis and technical details in our initial post.

If you are the author and would prefer not to receive these comments, simply reply "Stop" to this comment.