🎸 La Corea del Nord ricicla criptovalute rubate: un attacco all'economia globale?

17_05 Bitcoin Corea Nazioni Unite Riciclaggio Crip.jpeg

🎸 Secondo gli osservatori delle sanzioni delle Nazioni Unite, la Corea del Nord ha riciclato circa 150 milioni di dollari in criptovalute rubate a marzo. Questo denaro proviene da un attacco informatico avvenuto l'anno scorso contro uno scambio di criptovalute.

🎸 L'utilizzo di criptovalute da parte della Corea del Nord per attività illecite evidenzia il potenziale di queste tecnologie per essere utilizzate per scopi nefasti. Questo episodio viene riportato tra le notizie e nei media, per manipolare l'opinione pubblica e fare in modo che accetti di buon grado, una maggiore regolamentazione e ulteriori misure di contrasto al riciclaggio di denaro nel settore delle criptovalute, andando man mano ad uccidere tutti gli ideali che hanno reso il settore così grande.

🎸 Diffondendo notizie come questa, i governi e le istituzioni, fanno sì che sia il popolo stesso a richiedere alle autorità di intensificare gli sforzi per monitorare le transazioni di criptovalute e impedire che vengano utilizzate per finanziare attività illegali, a discapito delle proprie libertà e dei reali potenziali delle criptovalute. Inoltre, sono in fase di sviluppo, nuove tecnologie per tracciare le criptovalute rubate e impedirne il riciclaggio, ma anche tutte le altre.

Seguici sui nostri canali social ed unisciti al nostro gruppo Telegram:
https://t.me/Bitcoin_Report_Italia

Coin Marketplace

STEEM 0.19
TRX 0.12
JST 0.027
BTC 62435.23
ETH 3369.42
USDT 1.00
SBD 2.45