Disastri ambientali ed economia

in Italylast year

Buongiorno a tutta la comunità Steemit,

Voglio condividere oggi con voi una ricerca molto interessante di cui sono appena venuto a conoscenza.
Premettendo che sono convinto che occorra adottare un approccio più ecologico in primis per il bene dell'ambiente e di tutto ciò che vive sulla Terra, ritengo che una visione più pragmatica della questione possa fare aprire gli occhi anche a molti scettici o menefreghisti. Insomma a coloro che pongono il proprio interesse al di sopra di tutto il resto e si disinteressano completamente delle conseguenze ambientali che questo può produrre.
Purtroppo per loro, infatti, i danni che il cambiamento climatico produce non sono solo dannosi per la vita, ma anche per l'economia, e a risentirne sono tutte le nazioni.

climate-change-2254711_640.jpg
Immagine presa da Pixabay

I cambiamenti climatici che si susseguono sempre più repentinamente e che creano fenomeni sempre più improvvisi sono stati causa, negli ultimi 50 anni, del 45% delle vittime totali e del 74% dei danni economici.

I decessi, avvenuti prevalentemente nei paesi in via di sviluppo, stanno diminuendo drasticamente negli ultimi anni grazie alle nuove tecnologie in grado di informare la popolazione che risiede nei luoghi in cui sta per abbattersi (o si è abbattuta) una calamità. Questo sia perché si cerca di salvare vite umane, sia perché per certi versi le società sono più abituate a certi fenomeni e si sono organizzate per fronteggiarli.

Le perdite economiche al contrario sono sette volte maggiori dagli anni '70 ad oggi ed ammontano in totale a 3,64 trilioni di dollari.
Tempeste e uragani sono i fenomeni più pericolosi sia per le perdite umane che per danni economici, a seguire vengono i danni per siccità e inondazioni.

In particolare tra il 1970 e il 2019 a causa di forti eventi ambientali ambientali:

  • in Africa ci sono state 731.747 morti e 5 miliardi di dollari di perdite economiche
  • in Asia ci sono state 975.622 vite perse e $ 2 trilioni di danni economici
  • in Sud America 34.854 morti e 39,2 miliardi di perdite economiche
  • in America 74.839 morti e 1,7 trilioni di dollari di perdite economiche
  • nel Sud Ovest Pacifico 65.391 morti e 163,7 miliardi di dollari di perdite
  • in Europa 159.438 morti e 476,5 miliardi di dollari di danni economici.

Fonte: https://news.un.org/en/story/2021/09/1098662

Sort:  

E' proprio un disastro,però se lo dici a un pensionato va tutto bene così...

 last year 

Verissimo, purtroppo far cambiare idea a certe persone è molto difficile...

Sono dati allucinanti.. ma ancora i governi di tutto il mondo se ne fregano, se ne frega la UE, il nostro paese che non ha alcun interesse a fare la transizione ecologica. E io non so più cosa raccontare alle mie figlie adolescenti che purtroppo si rendono conto della situazione e del futuro che le attende..
Ottimo post, complimenti.

 last year 

Grazie mille!
Si, siamo in ritardo su tutto e oltretutto sappiamo già da anni che è troppo tardi.
Le buone abitudini individuali sono di aiuto, ma del tutto insufficienti se le nazioni e le grandi aziende non iniziano a prendere sul serio il problema...

This post has been upvoted by @steemcurator06, the account that curates The European Communities with the support of the Steem Community Curation Project.

girolamomarotta
Italy Country Representative 🇮🇹

Coin Marketplace

STEEM 0.22
TRX 0.06
JST 0.025
BTC 19617.95
ETH 1345.20
USDT 1.00
SBD 2.48